Favourite Quotes

"To you I'm an atheist; to God, I'm the Loyal Opposition" W.Allen

"A thing is not necessarily true because a man dies for it" O.Wilde

lunedì 1 settembre 2014

Foto di attrici nude, ignorantia cloudis non excusat


Ha avuto molto risalto il fatto che ieri sera siano state pubblicate foto private di note attrici e VIP americane che avevano in qualche maniera caricato queste immagini sul cloud.
Non posterò qui nessun link a quei file, non voglio neanche perdere tempo a spiegarne i motivi, il post vuole focalizzarsi su 2 cose banali ma che è bene ricordare: il cloud non è un gioco, la dittatura del default.

Il Cloud non è un gioco significa che chi deliberatamente decide di utilizzare alcuni servizi deve essere consapevole di quali sono i rischi. Se io carico qualcosa nel cloud sto affidando le mie informazioni generalmente a società di servizi e nella maggior parte dei casi senza neanche pagare per il servizio di cui usufruisco (parlo in termini monetari, è ovvio che stia pagando proprio fornendogli le informazioni). Questi dettagli sono importanti per definire il perimetro del problema.
Il tema non è tanto cloud versus local od online vs offline, ma relativo al come uso i miei dati e soprattutto come li conservo.
Se mi faccio una foto nudo con il cellulare so che in quel momento la foto è geotaggata, è linkata a vari account e può essere sincronizzata con diversi strumenti in maniera automatica e mandata in server non miei gestite con regole su cui io non ho titolarità e sapendolo ne sto implicitamente accettando i rischi.

Cos'è la dittatura del default? Ogni qualvolta si usufruisce di un servizio web esso viene messo a disposizione dell'utente con un settaggio predefinito, preimpostato dal fornitore del servizio stesso. L'utente medio inizia ad utilizzare il servizio senza curarsi di quei settaggi che a lungo andare possono anche risultare dannosi. Faccio un esempio pratico, fino a maggio del 2014 Facebook aveva come impostazione di Default il fatto che i propri post fossero pubblici. Se stai pensando "io che impostazioni avrò?" sei anche tu caduto nella dittatura del default ovvero la pigrizia e l'ignoranza di non andare a leggere le impostazioni e capire i risvolti che questi settaggio hanno nel mondo reale. Prima di utilizzare qualsiasi app o servizio è utile studiare le impostazioni se non avete tempo di farlo, il mio consiglio è di non usare quel servizio

Al netto di tutto ciò va detto e ribadito che gli hacker hanno commesso un reato e che negli USA rischiano 10 anni di carcere.

Un consiglio pratico: se devi farti una foto nudo, usa una fotocamera e lasciala sulla SD.

Nessun commento:

Posta un commento